Chi siamo

Prata & Mastrale

Cura per i dettagli, scelta di tessuti pregiati e ricercati, passione per il Bespoke, maestria nel proporre uno stile classico e mai banale.

Perché l'abito classico può essere molto più di un abito, quando è creato con amore diventa la vostra seconda pelle. Il mio lavoro e la mia passione nel saper vestire non si limitano alla semplice creazione dell'abito, ma all'ascolto delle vostre richieste per raccontare una storia, la vostra, creando un abito perfetto da indossare ma soprattutto a misura del vostro carattere e della vostra personalità.

Quando uscirete da Prata & Mastrale saprete che qui non solo si creano vestiti ma anche un rapporto di amicizia e di fiducia continuativo, che vi farà sentire a vostro agio.

l'eleganza è una forma di cultura e rispetto verso il prossimo

Aldo Invitti di Conca

House of Tailoring

Prata & Mastrale – House of Tailoring è la vera sartoria, quella di una volta, ma con un tocco in più, moderno ed elegante. Il luogo dove realizzare il proprio guardaroba, raffinato, impeccabile, ma anche quello dove riscoprire il piacere del tempo trascorso fra tessuti pregiati e modelli di stile.

Una sartoria dove l'eleganza è considerata una forma di cultura e si interpretano le regole del vestire con estro e consapevolezza. Dove l'aggettivo che meglio descrive il ben vestire è "appropriatezza", a conferma che il singolo individuo e la sua contestualizzazione, sono elementi fondamentali dell'eleganza, che vanno oltre qualsiasi clichè.

Una camiceria, non di meno, dove si realizza con passione l'indumento che è il primo a contatto con la pelle. Quello che, in modo meno vistoso dell'abito, determina la classe e lo stile di vita di ciascuno. Perché quando la camicia è su misura, fresca e ben stirata, rappresenta un piacere intimo che l'uomo riserva a se stesso per cominciare bene la giornata.

Re Carlo II d'Inghilterra iniziò ad indossare una lunga giacca con gilet e brache – la "base" dell'abito moderno – alla fine del Seicento, in un momento in cui la guerra con l'Olanda aveva vuotato le casse nazionali e si imponeva un certo rigore nelle spese. Gli indumenti erano realizzati con tessuti scuri e abbinati fra loro, e i personaggi di corte furono obbligati ad abbandonare l'uso di stoffe pregiate e i fronzoli che caratterizzavano l'abbigliamento di ogni gentiluomo che potesse permettersi un abito nuovo. Questo cambiamento fu più radicale di quanto possa sembrare oggi: non solo l'aristocrazia definiva i canoni della moda, ma il guardaroba era espressione di status e di ricchezza. Vestire di scuro equivaleva a vestirsi come la massa e fu probabilmente il primo passo verso la democratizzazione dell'abito. Nel corso del XVIII secolo ci fu un'ulteriore novità per andare a cavallo con maggiore agio: si accorciò la giacca tagliandola sul davanti, si rese il completo più attillato e in caldo tessuto di lana, con un'abbottonatura più aperta, anticipando così i futuri revers.

(The Englishman's Suit – Hardy Amies)

Sartoria

LE NOSTRE MANIFATTURE

sartoria artigianale milano

Artigianale

Leggi tutto

Artigianale

Abiti Sartoriali Milano

Sartoriale

Leggi tutto

Sartoriale

Abito sartoriale business

semi-sartoriale

Leggi tutto

semi-sartoriale

Si dice che la giacca da sera derivi dal fatto che i gentiluomini aristocratici, dopo una giornata di attività nelle loro proprietà, avessero necessità di cambiarsi per la cena. Lo smoking nasce da un adattamento dell'uniforme militare, è realizzato in colore nero molto apprezzato dagli uomini, e in parte deve la sua origine al rifiuto di Lord Brummell per ogni eccesso vistoso, nonché alla sobrietà che caratterizzò l'epoca vittoriana. Sulla camicia bianca inamidata, abbinata a cravatta e gilet, si indossava una giacca con revers in seta, o un frac, e pantaloni con cuciture laterali. La cosiddetta dinner jacket (giacca da sera) comparve in versione più corta sotto forma di smoking jacket (giacca da fumo), per evolvere infine nell'attuale abito scuro.

(The Ultimate Man of Style – Ian Kelly)

Le nostre creazioni

disegni abiti disegni abiti disegni abiti disegni abiti disegni abiti disegni abiti disegni abiti disegni abiti

Abiti completi

Abiti formali e da cerimonia: Smoking, Tight e Frac

Blazer e Giacche sportive

Gilet e Pantaloni

Cappotti e Giacconi

Abbigliamento classico e sportivo in Tweed inglese.

Camiceria

LE NOSTRE MANIFATTURE

sartoria artigianale milano

Artigianale

Leggi tutto

Artigianale

camicie Sartoriali Milano

Sartoriale

Leggi tutto

Sartoriale

Fino agli inizi del XX secolo solo i ricchi cambiavano la camicia regolarmente; prima di allora la camicia veniva infilata dalla testa ed era sufficientemente lunga da essere utilizzata anche come veste da notte. Il modello senza collo, inventato nel 1827 da una casalinga stufa di lavare la riga sporca sui colletti del marito, rimase in voga fino agli anni Trenta; collo e polsini puliti venivano allacciati ogni giorno alla parte che rimaneva nascosta, che spesso era di colori e fantasie vivaci, e veniva indossata più giorni. Il collo immacolato stava a indicare l'appartenenza o l'aspirazione alla nuova classe impiegatizia, i cosiddetti "colletti bianchi".

(The T-Shirt Book – Charlotte Brunel)

Le nostre creazioni:

Camicie su misura

Camicie diplomatiche e da cerimonia

Camicie elasticizzate e "No Iron"

Camicie su misura, da donna

Accessori

Il completamento del look non è cosa da poco. Soddisfatti della propria sartoria e dei consigli ricevuti, il servizio continua con la cravatta, i gemelli, la maglieria, anch'essa su misura, e le scarpe classiche. Tutto con gli stessi criteri di qualità e ricercatezza che contraddistinguono i capi di abbigliamento della maison. Un servizio in più che dona armonia al proprio stile ed efficienza al momento di acquisto.

Pochi capi di abbigliamento si fanno concorrenza quanto i boxer – un classico del guardaroba maschile intimo – e gli slip. La lotta comprende addirittura alcune affermazioni scientifiche non provate riguardo al fatto che il "supporto virile" sarebbe fondamentale per un effetto benefico sul numero di spermatozoi; viceversa altri sostengono che la miglior regolazione termica garantita dai boxer sia più benefica per la fertilità…! La faccenda va affrontata con un pizzico di ironia. Oggi i sondaggi, almeno quelli di fine millennio, confermano che due uomini su tre preferiscono gli slip ai boxer, mentre per il gradimento femminile la proporzione è inversa

(Icons of Men's Style – Josh Sims)

Le nostre creazioni:

Cravatte

Cravatte su misura

Boxer su misura, con tessuti di camiceria

Sciarpe Toosh®

Maglieria in cashmire su misura

Gemelli per polsino

Scarpe Barbanera Shoes®

dress code

Il Dress Code Dictionary® è uno strumento di consultazione e di riferimento dei codici dell'abbigliamento esistenti e in via di creazione, che risponde alle esigenze di un tempo in continua evoluzione.


La descrizione e la creazione dei Dress Code si realizza dalla sintesi di tre fonti:

- Le interviste alle persone che nella loro vita hanno un'indiscutibile e apprezzata esperienza delle più particolari occasioni, intese come momenti di relazione, di lavoro, di viaggio, di svago, di sport, di passione, etc..

- La bibliografia essenziale e in continua evoluzione riferita ad usi e costumi sociali, con cui lo STAFF della sartoria si tiene aggiornato

- La consulenza stilistica di Aldo Invitti di Conca, fondatore della maison


Un format predefinito e la preziosa collaborazione di numerose firme del giornalismo italiano e internazionale, completano l'esposizione chiara, precisa e accattivante della stretta relazione tra i diversi Dress Code e le persone intervistate che meglio li rappresentano.

Al mondo d'oggi è molto in voga e richiesto negli inviti il cosiddetto Smart Casual. Non potendosi semplicemente tradurre il concetto con informale elegante, si tratta di una categoria che si pone come in un limbo difficilmente identificabile. L'uomo elegante ne rifiuta dunque il concetto ma se è tale e accetta l'invito dovrà pur sempre adeguarvisi, sia pure in una sua interpretazione personale. Ma allora, come interpretare questo insidioso dress code?
Diremmo che si possono adottare le stesse chiavi indicate per informali eleganti fuori città "urbanizzandole". Sempre benissimo il blazer ma, salvo il velluto rasato, appropriato di sera anche in città soprattutto nei toni del blu, in tessuti più formali. Sempre appropriati i pantaloni di flanella (solo pettinata però) per l'inverno e per i mesi caldi pantaloni di gabardine o lino. Per le camicie si potranno usare tessuti cittadini quali i popeline con colli strutturati e per le scarpe francesine e mocassini con suole in cuoio anche fini nell'immancabile scamosciato testa di moro.

(A proposito di Eleganza – Tommaso Di Benedetto)

Servizi

Consulenza stilistica

LIFE STYLE: rappresentazione della moda maschile classica, proposte mirate a risvegliare il piacere per la qualità, l'eleganza e la tradizione artigianale, con l'obbiettivo di far trovare a ciascuno il proprio stile

PRODOTTO: Argomentazione delle caratteristiche dei tessuti, dei singoli elementi e degli accessori, della loro funzionalità e del loro più corretto e ricercato impiego

MODELLISTICA: personalizzazione dei modelli di abbigliamento classico, dei diversi tipi di finitura, e creazione di nuovi modelli adatti alle singole esigenze

GUARDAROBA: organizzazione del guardaroba del Gentleman, suggerimenti per disporre di un proprio guardaroba fornito e originale

RICERCA TESSUTI: ampio assortimento di tessuti di alta qualità, italiani e inglesi, costantemente aggiornato con periodiche visite ai fornitori, partecipazione alle fiere di settore e studio merceologico.

Sartoria

Assistenza completa su tutti i nostri capi di abbigliamento

Riadattamento e modifiche di capi esistenti

Cifre e Ricami

Se non esplicitamente richiesto, le sartorie di Savile Row non prevedono passanti per i pantaloni; la regola prescrive infatti che il taglio consenta di sedersi comodamente senza bisogno del sostegno di una cintura che rovini il "drape". I pantaloni sono dotati di fibbie o bottoni laterali per regolarne la vestibilità. Quando sono previsti pantaloni per le bretelle, la parte posteriore della cintura è più alta e con un'apertura a V detta "coda di pesce". I puristi possono confezionare pantaloni senza tasche , salvo un piccolo taschino sotto la cucitura della cintura, per monete e carte di credito. Questa è un'eccezione. Pochi sarti di Savile Row approvano le tasche posteriori in un paio di pantaloni bespoke.

(The London Cut. Savile Cut – James Sherwood)

Contatti


SHOWROOM

Via Fatebenefratelli, 17 - 20121 Milano

T +39 02 655 60920

info@pratamastrale.it

Orari:
Lun. – Ven. dalle 10:00 alle 19:00
Sabato su appuntamento



Torna in cima